” UMBRIAN SKETCHES ” dell’artista Thom Ricks presso l’hotel Tuder a Todi è stata prorogata fino al 5 ottobre vista l’affluenza del pubblico e l’attenzione dei molti ospiti dell’albergo.

 

La mostra, alla cui inaugurazione ha partecipato l’Assessore alla Cultura del Comune di Todi, Andrea Caprini, è stata organizzata per  dare la giusta importanza agli stranieri che vengono in Umbria ed in particolare a quelli che scelgono Todi come meta turistica, culturale e artistica. Thom Ricks è  un artista professionista . E’ fedele alla sua carriera e curioso del mondo. E’ andato dall’ Egitto alla Nuova Zelanda, dall’Inghilterra al Giappone, dal Brasile in Italia, dalla Grecia al Belize, dall’Irlanda al Messico, disegnando e dipingendo la sua strada intorno al mondo. Per il terzo anno consecutivo ha scelto l’Umbria e in particolare la campagna vicino Todi come meta dei suoi viaggi artistici . Viaggi effettuati  insieme alla compagna Jodi, anche lei artista,  portando poi con sè  un gruppo di appasionati pittori in modo da  far conoscere la realtà e la bellezza della nostra regione.  ” Mi piace dipingere la vecchia architettura, amo i colori, il bel movimento di forme, la  pacifica quiete e  la  sensazione di una grande serenità, afferma Thom Ricks. Qui sono tutti molto cordiali, amichevoli con gli artisti, l’intera esperienza si assapora nella creazione di opere d’arte magica. Attualmente sto finendo un libro sul disegno e la  pittura in Italia con la maggior parte del lavoro realizzato in Umbria. ”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *