STANDING OVATION PER ‘PASSION’ DI CRISTIANA PEGORARO A NEW YORK L’artista internazionale ha vinto la medaglia d’oro ai Global Music Awards in California

 

 Applausi senza sosta. Ripetute standing ovation premiate con più bis. Così il pubblico riunito alla Carnegie Hall di New York City ha espresso il suo apprezzamento per la performance della pianista italiana Cristiana Pegoraro durante il concerto ‘Passion’. La musicista ha intrattenuto i suoi spettatori nella celebre sala americana con una creatività e un entusiasmo che già nel 1996 le permisero di essere definita dal New York Times “un’artista del più alto calibro”, quando fece il suo debutto all’Alice Tully Hall del Lincoln Center. ‘Passion’ ha condotto gli ascoltatori all’interno dell’arte musicale dei più grandi compositori, da Rossini a Beethoven, da Chopin a Piazzolla, da Verdi e Puccini a Bizet, in una proposta personale e innovativa che unisce l’esecuzione al pianoforte a racconti che hanno coinvolto il pubblico in un contatto vivo e in un’atmosfera di grande partecipazione. Il concerto è stato realizzato con il patrocinio di Consolato generale d’Italia a New York, Istituto italiano di cultura a New York e Rappresentanza permanente d’Italia presso le Nazioni Unite. La serata ha ospitato anche la cerimonia ufficiale di premiazione di Cristiana Pegoraro che, con il suo ultimo lavoro discografico ‘Astor Piazzolla Tangos’, ha vinto la medaglia d’oro ai Global Music Awards in California in ben due categorie, Album e Instrumental. A premiarla è stato il presidente dall’Italian American Committee on Education Berardo Paradiso. Al concerto ha fatto seguito un lussuoso ricevimento nella sede dell’Accademia del tartufo americana, l’Urbani Truffle Lab di New York, offerto da Urbani Tartufi, altra eccellenza umbra.

La Pegoraro è un gioiello artistico dal talento straordinario e apprezzato a livello internazionale: prima donna italiana a suonare nei paesi del Golfo e a eseguire in concerto l’integrale delle 32 Sonate di Beethoven, rende onore al nostro paese facendosi apprezzare e ricevendo elogi e riconoscimenti da tutte le parti del globo, come dimostra quello appena ricevuto. Si è esibita in location tra le più famose al mondo: oltre alle già citate, le Nazioni Unite di New York, l’Opera House di Sydney, il Festspielhaus di Salisburgo, il Musikverein di Vienna, il Royal College of Music di Londra, l’Auditorium Parco della Musica di Roma. Ha suonato alla presenza di figure istituzionali di altissimo calibro quali l’ex presidente della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi e il presidente dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Appena rientrata dal successo di New York, Cristiana Pegoraro si è esibita all’Auditorium Parco della Musica di Roma e ha ricevuto un nuovo riconoscimento, il premio ‘Umbria in Rosa’ assegnato dalla Provincia di Perugia a 15 donne umbre che si sono distinte nel proprio campo di attività. A consegnarlo, il vicepresidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Marco Vinicio Guasticchi e la consigliera di parità della Provincia di Perugia Gemma Bracco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *