Prima del silenzio – Teatro Franco Parenti (Milano)

Interessante proposta del Teatro Franco Parenti che presenta in Sala Grande, dal 22 gennaio al 2 febbraio, un testo vecchio di trentacinque anni, “Prima del silenzio”, firmato da un grande autore teatrale, scrittore e regista come Giuseppe Patroni Griffi, che fu anche per anni direttore artistico del Teatro Eliseo di Roma e al quale è stato peraltro dedicato il Piccolo Eliseo. Raffinato utilizzatore di parole e dialoghi, allievo di Luchino Visconti che gli insegnò i segreti della regia cinematografica, fu uomo libero di pensiero e celebrato ovunque per il suo talento. Questo testo fu scritto nel 1979 pensando a un attore ben preciso, il grande Romolo Valli, che lo recitò all’Eliseo per morire in un terribile incidente d’auto un anno dopo. Nessuno sembrò più voler riportare in scena questo testo, a parte Giulio Scarpati, fino a che il regista Fabio Grossiha deciso di concepirne una versione capace di riportarci al presente, con un dilemma che già decenni or sono assillava la mente di tanti intellettuali: a cosa serve oggi la parola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *