Lady Gaga in Italia insieme a Tony Bennett: il 15 luglio 2015 a Perugia

Unica data italiana del tour europeo per la cantante italo-americana all’Arena Santa Giuliana di Perugia in occasione di Umbria Jazz. La Germanotta presenterà i brani jazz contenuti nell’album-duetto con Tony Bennet “Cheek to cheek”
È ufficiale: Lady Gaga tornerà in Italia il 15 luglio insieme a Tony Bennett con un concerto all‘Arena Santa Giuliana di Perugia in occasione di Umbria Jazz.
I biglietti saranno disponibili per i fan club dal 10 e l’11 dicembre. Le normali prevendite, invece, partiranno dal 12 dicembre.
I prezzi vanno dai (Platea 1) 165 euro per la Platea I, 110  per il secondo settore, fino ai 55 euro per un posto in gradinata. E’ quanto rende noto Umbria Jazz .Quella umbra sarà l’unica data italiana del loro tour europeo in cui presentano il loro acclamatissimo album di classici jazz dal titolo “Cheek To Cheek“. L’album contiene i brani “It Don’t Mean A Thing (If It Ain’t Got That Swing)”, “Sophisticated Lady“, “Lush Life” e la stessa “Cheek To Cheek”.
Oltre al quartetto di musicisti di Bennett (Mike RenziGray SargentHarold Jones e Marshall Wood), alla realizzazione del disco hanno collaborato anche il pianista Tom Lanier, il trombettista jazz Brian Newman (amico e collega di lungo corso di Lady Gaga) e jazzisti come Joe Lovano (sax tenore) e il flautista, recentemente scomparso, Paul Horn.

Il disco è stato pubblicato il 19 settembre 2014 dalla Streamline ma non è la prima collaborazione fra gli artisti: i due avevano già duettato per la canzoneThe Lady Is a Tramp, registrato per l’album di Bennett vincitore del Grammy AwardDuets II. Proprio il successo di questo spinse Gaga a proporre al crooner di fare un album insieme, visto anche il flop del precedente album solista della cantautrice italo-americana Artpop.
L’album ha ricevuto ottimi risultati di vendita e critica conquistando il disco d’oro in Brasile e in Canada. Il critico Jon Dolan di Rolling Stone ha dato all’album tre su cinque stelle elogiando la voce di Gaga: “la Germanotta ha dimostrato che può essere una signora sofisticata”.
Coloro che vorranno constatarlo dovranno mettersi presto in fila per accaparrarsi i biglietti che prevedibilmente andranno a ruba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *