La grande mostra su Van Gogh a Vicenza: aperta il 7 ottobre fino ad aprile 2018.Un allestimento pensato come un viaggio, un film, un libro. E 129 opere in esposizione.

E’ a Vicenza la più grande mostra monografica su Vincent Van Gogh mai realizzata in Italia. E’  un grande successo internazionale a giudicare da almeno due fattori: la simpatia del grande pubblico verso l’artista olandese e la “macchina da guerra” dell’organizzazione di Linea d’ombra.La mostra si svolge grazie al fondamentale contributo del Kröller-Müller Museum di Otterlo, uno dei due veri santuari dell’opera vangoghiana nel mondo (l’altro è il museo di Amsterdam specificatamente dedicato al pittore). Il museo ha prestato infatti oltre cento delle opere di Van Gogh presenti  a Vicenza. Un’altra decina di istituzioni e collezioni private hanno aggiunto altri capolavori per sigillare l’intero percorso, a cominciare dalla versione da Vincent più amata de Il ponte di Langlois (1888), una tra le immagini simbolo della sua parabola artistica e per questa occasione concessa eccezionalmente dal museo di Colonia. Il quadro che Marco Goldin, uno dei più creativi organizzatori di mostre presenti in Italia, ha eletto a manifesto dell’esposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *