Il «Tiberio di Napoli» di nuovo in mostra al Getty museum fino al marzo 2014

Un’opera d’arte tanto famosa quanto imponente. Due metri e mezzo per cinquecento chilogrammi di bronzo, il «Tiberio di Napoli» torna alla luce alla Villa Getty di Malibu, vicino a Los Angeles. La scultura bronzea dell’imperatore romano Tiberio scoperta a Ercolano nel 1741, durante primo anno degli scavi nella cittadina distrutta dall’eruzione del Vesuvio. L’opera,di proporzioni eroiche è esposta dal 16 ottobre presso la sede dell’arte antica del museo californiano. Frutto della collaborazione tra museo americano e il museo archeologico di Napoli, è da un anno che il Tiberio si trova a Malibu dove è stato trasferito per restauri e analisi. La mostra, in calendario fino a marzo 2014, offre l’opportunità di riesaminare la carriera e il carattere del secondo imperatore romano di cui gli storici di età imperiale hanno creato un’immagine devastante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *