Il Museo d’Orsay al Vittoriano:da Parigi a Roma gli Impressionisti

 

Fra le grandi mostre del prossimo autunno, bisogna menzionare quella ospitata nelle sale del Complesso del Vittoriano a Roma, dedicata ad uno dei movimenti più rivoluzionari della storia dell’arte: gli Impressionisti. Dal 15 ottobre 2015 al 7 febbraio 2016, per Impressionisti Tête-à-tête, questo il titolo dell’evento, saranno esposti alcuni capolavori provenienti direttamente dal Musée d’Orsay di Parigi, legato in un proficuo rapporto di collaborazione con l’istituzione capitolina.

Un viaggio nel tempo, alla scoperta della società parigina della seconda metà dell’Ottocento, ritratta egregiamente da una nuova generazione di artisti che, abbandonate le stanze degli atelier, dipingono alla luce del sole, affidandosi all’immediata impressione del vero. Sono, fra gli altri, Edouard Manet, Pierre-Auguste Renoir, Edgar Degas, Frédéric Bazille, Camille Pissarro, Paul Cézanne e Berthe Morisot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *