EREMITARTE fino al 14 settembre 2014

Rinasce piazza Eremitani: dove fino a poco tempo fa c’era un disordinato e chiassoso parcheggio, una passeggiata serena induce ad ammirare una mostra a cielo aperto, con nove capolavori di sei scultori di fama internazionale – Elio Armano, Alberto Biasi, Antonio Ievolella, Angelo Rinaldi, Mauro Staccioli, Thon – chiamati dall’Amministrazione comunale a interpretare con le loro opere lo splendido spazio della piazza.
L’iniziativa viene a concludere l’importante intervento di riqualificazione dell’asse che connette la città moderna al centro storico, anche per chi lascia l’auto nei capienti parcheggi vicini e si avvia piacevolmente a piedi da via Porciglia per arrivare all’area museale, al Centro culturale Altinate San Gaetano e in generale nel cuore antico della città. L’obiettivo è quello di valorizzare una delle più importanti aree monumentali cittadine e sviluppare una vera e propria isola della cultura.
La valorizzazione della zona prosegue con i lavori in atto presso i Musei Civici, il completamento del sito archeologico presso l’Arena romana, la nuova protezione della Cappella degli Scrovegni e dell’area circostante con il ridisegno del giardino romantico.
Un aperitivo sarà gentilmente offerto dagli esercizi commerciali di via Porciglia e piazza Eremitani che hanno aderito all’iniziativa (ristorante-pizzeria Agli Eremitani, Al Bacaro, Boulangerie de Carlotta, Déjà Vu risto-bar, Latteria del Sole, Maison Hand Bistrot, bar Mantegna, YòforYou).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *