A FORLI’ VA IN SCENA IL MADE IN ITALY


La Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì propone per il 2017 un nuovo appuntamento espositivo dedicato all’Art Déco. Un gusto, una fascinazione, un linguaggio che ha caratterizzato la produzione artistica italiana ed europea negli anni Venti.
La mostra Art Dèco. Gli anni ruggenti in Italia, che si terrà ai Musei San Domenico di Forlì dal 11 febbraio al 18 giugno 2017, intende indagare gli anni sfrenati, “ruggenti” come si disse, della grande borghesia internazionale. Anni caratterizzati da uno stile di vita eclettico, mondano, internazionale, orientato alla ricerca del lusso e di una piacevolezza del vivere. Il Déco è dunque l’immaginario di una parte di mondo che ha cercato di affrancarsi dalla feroce banalità del quotidiano, di obliare l’esperienza della guerra, di riscattare  ed esaltare il proprio ruolo economico e sociale, di identificare la bellezza con il lusso. Dimentico, più o meno consapevolmente, di ballare sull’orlo di un vulcano.

L’esposizione, ideata e realizzata dalla Fondazione, beneficia della collaborazione pluriennale con il Comune di Forlì ed i Musei San Domenico. Altresì la partnership di molti musei italiani e stranieri, nonché di collezionisti e istituzioni private, ha reso il percorso espositivo puntuale ed approfondito. Il curatore è Valerio Terraroli, mentre il comitato scientifico è presieduto da Antonio Paolucci.Certi di fare cosa gradita qui potete scaricare il depliant promozionale della mostra con tutte le informazioni pratiche e una breve descrizione del percorso scientifico.

Ringraziando sin d’ora per l’attenzione riservata alla nostra iniziativa, confidiamo che possiate visitare la mostra e la splendida cornice del complesso museale San Domenico di Forlì.

Ufficio Mostre
tel. 0543.19.12.030-031
fax. 0543.19.12.049
email. mostre@fondazionecariforli.it
I

ORARIO DI VISITA
da martedì a venerdì: 9.30-19.00
sabato, domenica, giorni festivi: 9.30-20.00.
Lunedì chiuso
17 e 24 aprile e 1 maggio apertura straordinaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *