Treviso, una grande mostra sul Tibet fino al 2 giugno 2013


La Mostra sul Tibet costituirà la prima uscita in assoluto dal Tibet e dalla Cina di un corpo di oltre 300 preziosi reperti databili dal XIV secolo ai tempi nostri. Dal Palazzo del Potala, dai templi buddisti dell’altopiano e dalle collezioni imperiali gli oggetti sacri di una straordinaria cultura unica al mondo.Per la prima volta al mondo una grande mostra sul TIBET varca i confini delle cime himalayane e arriva in Occidente, a Treviso, a Casa dei Carraresi.
Dal 20 ottobre 2012 al 2 giugno 2013
la mostra “TIBET, TESORI DAL TETTO DEL MONDO” rappresenterà l’evento culturale dell’anno non solo in Italia, ma nell’intera Europa dove una mostra sul Tibet è stata più volte richiesta e mai concessa. Treviso dunque, nella storica sede delle mostre sulla Cina dal ciclo “La Via della Seta e la Civiltà Cinese” (2005-2012), a Casa dei Carraresi, diventa il centro di attrazione per un evento straordinario: la storia, la religione, l’arte, la vita quotidiana del Tibet misterioso e sconosciuto raccontate attraverso oltre 300 preziosi reperti, compresi i doni dei Dalai Lama agli Imperatori cinesi. Dal Palazzo del Potala di Lhasa, dai templi e dai monasteri buddisti dell’altopiano e dalle collezioni imperiali, gli oggetti sacri di una straordinaria cultura unica al mondo saranno esposti per sette mesi costituendo la più grande attrazione culturale che un museo possa offrire ai suoi visitatori. L’itinerario espositivo illustrerà le varie peculiarità storiche, religiose, artistiche ed etniche del Tibet e del suo popolo fin dai tempi di Gengis Khan. Le sezioni della mostra vi guideranno alla scoperta della spiritualita’ tibetana ma non solo. Degli spazi espositivi infatti saranno dedicati alla vita, ai costumi e alle tradizioni popolari tibetane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *