Torino, fino al 27 gennaio 2013 " A un passo da Degas "

La Palazzina Della Società Promotrice delle Belle Arti in Torino ospita una stupenda mostra dedicata a Degas. La mostra, che rafforza i rapporti culturali tra Italia e Francia, due Paesi fondamentali per la formazione dell’artista, ospita per più di tre mesi, fino al 27 gennaio 2013, ottanta capolavori, tutti di altissimo livello.  Nello spazio espositivo del Valentino sono visibili tutti i temi della produzione di Degas: dall’ambiente familiare all’esperienza italiana, dal mondo parigino degli artisti a quelli della musica e dei caffè, al paesaggio, i cavalli e le corse, alle celeberrime ballerine e al nudo. Due straordinari ritratti aprono il percorso: l’Autoritratto del giovane artista (1855) e quello del nonno Hilaire de Gas (1857), il Ritratto di famiglia (La Famiglia Bellelli, 1858-1869), opera che per le sue considerevoli dimensioni (2 x 2,5 metri) raramente ha lasciato il museo parigino. Seguono i ritratti di familiari, uno spettacolare Studio di mani del 1859-1860 e alcuni Studi di teste, olii o pastelli, copiati da grandi artisti del passato come Della Robbia e Mantegna. La curatela della più grande antologica dedicata a Edgar Degas è affidata a Xavier Rey, conservatore presso il Musée d’Orsay e grande esperto dell’artista. La rassegna è organizzata da Skira, in stretta collaborazione con il Comune di Torino, che ne ha curato tutti gli aspetti progettuali, organizzativi e promozionali

ORARI DI APERTURA

Tutti i giorni dalle 10 alle 19.30
Giovedì dalle 10 alle 22.30
Chiuso al martedì
(la biglietteria chiude un’ora prima)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *